TribYou

Perché scegliere un Software Gestionale in Cloud?

Perché scegliere un software gestionale in cloud
Nell’ambito delle infrastrutture informatiche, stiamo assistendo ad una rapida transizione tecnologica dal software fisico a quello in cloud.

Cloud Computing. Una breve introduzione.

Nell’ambito delle infrastrutture informatiche, stiamo assistendo ad una rapida transizione tecnologica dal software fisico a quello in cloud.

Rispetto ad altri settori, quello tecnologico è caratterizzato da una velocità di sviluppo incredibilmente elevata: secondo la Legge di Moore, in soli due anni, la potenza e la consistenza di ciascun Software viene duplicata. Non fanno eccezione tutte quelle soluzioni tecnologiche che trovano un largo impiego in contesti aziendali, come i classici fogli elettronici ed editor di testo, ma, anche alcuni prodotti più avanzati, come quelli relativi all’analisi di dati e alla gestione di database, i quali stanno via via prendendo una direzione sempre più virtualizzata, sempre più verso il Cloud. Infatti, non è un caso che gli ultimi anni siano stati protagonisti dell’avvento dei cosiddetti Software in Cloud, termine che fa riferimento a tutti quei servizi che vengono utilizzati tramite la rete internet.

Software Cloud. Di cosa si tratta.

Nell’era del 100% digital, in cui l’informazione viaggia molto velocemente, anche il modo di gestire la propria azienda è mutato radicalmente.

Fino a poco tempo fa, l’azienda acquistava direttamente tutti i vari software di cui aveva bisogno per la propria attività lavorativa, investendo buona parte delle proprie risorse. Tuttavia, questo paradigma è cambiato con l’introduzione del Cloud Computing. Questo termine fa riferimento a spazi virtuali, presenti sulla rete Internet, in cui un’azienda mette a disposizione – previa sottoscrizione di un abbonamento – i propri servizi digitali, i quali, successivamente, vengono utilizzati da chi ne ha bisogno. Questa transizione digitale ha migliorato notevolmente la fruizione e quindi l’usabilità dei programmi informatici utilizzati da PMI e Startup, per varie ragioni, tra le quali:

  • Riduzione dei costi: Un software cloud permette di evitare i costi d’acquisto di tutti i componenti software/hardware e di eventuali consulenze IT per configurarli correttamente;
  • Prestazioni: Tutti i modelli applicativi on-cloud vengono prodotti e confezionati con metriche relative alla massimizzazione di efficienza e di sicurezza;
  • Affidabilità: I sistemi cloud vengono appositamente progettati per sopravvivere con successo a backup dei dati o calamità naturali;
  • Velocità: La maggior parte dei prodotti Cloud Computing sono self service e on demand, con conseguente potenza di calcolo che può essere fornita in poco tempo.

On-Premise vs On-Cloud. Il confronto.

Un software, ad esempio un classico gestionale, può essere categorizzato come On-premise, ovvero debitamente installato sui server IT dell’azienda, oppure On-cloud.

Sebbene, in entrambi i casi, si vada ad utilizzare lo stesso software, che permette di gestire le relazioni con il cliente e tutte le altre attività amministrative aziendali, la sostanziale differenza tra i due risiede nella loro implementazione. Da un lato, abbiamo un gestionale utilizzato alla “vecchia maniera”, che si alloca sui server stessi dell’azienda, mentre dall’altro, strutturato in maniera più innovativa, il gestionale è sempre disponibile in remoto (online), il che lo rende facilmente accessibile e con prestazioni molto più elevate.

Dal punto di vista del cliente.

Sebbene soluzioni software gestionali fisicamente presenti all’interno dell’azienda (On-Premise) siano ancora molto diffuse, la loro alternativa, sviluppata tramite tecnologia Cloud Computing, non solo sta prendendo sempre più piede, ma apporta anche diversi benefici a livello aziendale, in maniera particolare per PMI e Startup.

Un software applicativo implementato tramite Cloud, come TAG, permette, da una parte, di essere accessibile da qualsiasi luogo, non solamente all’interno dell’ambiente fisico dell’azienda, dall’altra, di garantire un notevole risparmio dei costi, legati alla sua installazione e manutenzione e, infine, per questioni relative alla sicurezza, di avere un’ottima affidabilità in termini di protezione dei dati, grazie ai quotidiani backup che vengono svolti.

  • Siete una Startup ed avete bisogno di una piattaforma All-In-One in grado di accompagnarvi nel vostro processo di crescita?
  • Volete curare agevolmente ed in maniera economicamente sostenibile le relazioni con i vostri clienti e gestire tutte le altre attività aziendali, senza essere costretti ad avvalervi di più tecnologie e licenze?
  • Siete una PMI e volete semplificare ed integrare le tecnologie e i software che già utilizzate, migliorando l’esperienza complessiva dei vostri clienti (Customer Experience), monitorando efficacemente le principali metriche del vostro business e rendendo più fluidi ed efficienti i processi aziendali?

TribYou ha ideato la soluzione giusta per voi!

Share the Post:

Related Posts

CRM

CRM: le migliori piattaforme per il 2024

Il Customer Relationship Management (CRM) è un insieme di pratiche, strategie e tecnologie per migliorare le relazioni commerciali e ottimizzare i processi aziendali. Questo articolo presenta una guida completa alle 10 migliori piattaforme CRM per il 2024, fornendo una panoramica delle principali funzionalità, punti di forza e limiti di ciascuna.

Read More

Join Our Newsletter

TribYou